12062725 10206503511940784 1821068631 o

ANTEPRIMA FINALE PLAY-OFF
LEGA CALCIO UISP SIENA PROMOZIONE

Andrà in scena questa sera alle ore 21:00 nel bellissimo impianto di Buonconvento la finale play-off tra Sinalunga e Monticchiello, che decreterà la formazione promossa nel campionato di Eccellenza nella prossima stagione.

Sulla carta la sfida appare molto equilibrata, come sono sempre stati del resto gli incontri tra le due formazioni nelle passate stagioni. L’ultimo ufficiale risale proprio alla semifinale play-off di due anni fa terminato con il risultato di parità (1-1) che premiò i rossoverdi. Sempre in parità (2-2) è terminata l’ultima partita, amichevole a Monticchiello nella passata stagione, in cui si sonno affrontate le due squadre.

Difficile fare pronostici in una finale del genere: l’estro della coppia d’attacco Vata-Tahiri, autori di ben 35 reti in stagione, della formazione bianconera potrebbe incidere pesantemente sull’andamento della gara, così come ad influire potrebbero essere le reti di bomber Tozzi, autentico cecchino in area di rigore. Le assenze per squalifica di Mangiavacchi nel Monticchiello ma soprattutto di Medico, Massai e Paolucci nel Sinalunga potrebbero costringere i Mister Boscagli e Pratesi a qualche aggiustamento tattico. Ricordiamo che in caso di parità al termine degli 80 minuti regolamentari (risultato a nostro avviso molto probabile) si andrà diretti ai calci di rigore, e lì sarà davvero una lotteria!

Al di là del risultato da parte nostra un applauso ad entrambe le formazioni, capaci di piazzarsi al secondo posto in due gironi molto difficili grazie ad un ottimo girone di ritorno e soprattutto di giocare sempre a calcio con il giusto spirito di lealtà e correttezza.

A cura di Giacomo Menconi

 

 

  *Testo aggiornato al 18 Maggio 2018

FSSFDSFFDSDSF

 

 

La diciassettesima giornata di campionato (quarta di ritorno) si aprirà venerdì sera a Uopini con il big-match tra i padroni di casa del Cral e la capolista Pievescola. Ultima occasione per Silvestrini e compagni per tentare accorciare il gap con la formazione ospite, che nelle ultime giornate ha ritrovato vittorie e gol a raffica portandosi a ben 11 punti di vantaggio rispetto alle due inseguitrici Cral e Marcialla, che hanno entrambe una gara da recuperare. Per gli ospiti importante il rientro dalla squalifica di bomber Urso, mentre nella formazione di casa mancherà Pruneti per squalifica. Ci aspettiamo spettacolo e tante reti in una sfida che senza dubbio sarà decisiva per le sorti del campionato e che a nostro avviso vede il Pievescola leggermente favorita in virtù degli ultimi risultati.    

Alle 14.00 del sabato scenderà in campo la Pol. Trieste che ospiterà a Torre Fiorentina il Castelnuovo Scalo. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta di misura nell’ultimo turno ed avranno certamente voglia di tornare al successo. Vittoria che manca da ormai troppo tempo a Catana e compagni che scenderanno in campo con motivazioni alle stelle per cercare di superare la temibile formazione rivale, capace di conquistare bel quattro vittorie negli ultimi cinque incontri ma che per l’occasione dovrà rinunciare allo squalificato Fratagnoli. Un pareggio potrebbe accontentare entrambe le squadre.

Alle 14.45 il Castellina in Chianti, reduce dal bel pareggio di Uopini contro il forte e talentuoso Cral, ospiterà il Torrenieri penultimo in classifica ma in serie positiva da diverse giornate e capace nell’ultimo turno di battere il Castelnuovo Scalo, senza dubbio la formazione più in forma del periodo. La sfida promette equilibrio più di quanto possa sembrare guardando la classifica, e per Bocci e compagni non sarà facile avere la meglio di un Torrenieri che da inizio 2018 è tornato a fare la voce grossa e sta risalendo dalle retrovie. 

Due le gare delle 15.00 del sabato. Il Marcialla secondo in classifica è atteso dall’insidiosa trasferta di Monticchiello. Se gli ospiti vorranno approfittare dello scontro tra la prima e la seconda in classifica per guadagnare punti importanti, dovranno prima di tutto concentrarsi sulla gara e prestare molta attenzione ai bianconeri reduci da due vittorie consecutive e capaci di strappare un pareggio nella gara d’andata. Il Marcialla punterà su bomber Buttitta e sul bel gioco che la formazione è in grado di esprimere, il Monticchiello sul duo offensivo ritrovato Vata-Tahiri, senza dubbio l’arma in più dei Leoni della Valdorcia. A Radda i padroni di casa ospiteranno invece il Montisi ultimo in classifica. La gara sembra ampiamente a favore della formazione di casa, ma attenzione a non sottovalutare i ragazzi guidati da Moricciani, che nonostante abbiano la peggiore difesa ed il peggiore attacco del campionato solo un paio di sabati fa sono stati in grado di fermare sul pareggio la capolista Pievescola, dato che deve far riflettere sulla bontà del gruppo biancoverde.

L’unico posticipo del lunedì andrà di scena a San Quirico dove a far visita arriverà il Buonconvento in un derby che si preannuncia infuocato. I padroni di casa nell’ultima giornata hanno subito una pesante sconfitta tennistica a Pievescola ed avranno voglia di riscattarsi davanti al proprio pubblico. Per farlo dovranno prestare però grande attenzione ai bianconeri, temibili soprattutto in casa ma in grado di fare male anche fuori dalle mura amiche ed abituati a giocare di notte in campi di grandi dimensioni. Ci aspettiamo una sfida equilibrata che sarà decisa dalla giocata di un singolo più che dalla forza del collettivo.     

PROGRAMMA E PRONOSTICO   

Venerdì 16/02/18 ore 21.00  

Cral Mps Ma.No.En. - Pievescola G.S.                                    X - 2

Sabato 17/02/18 ore 14.00  

Pol. Trieste - Castelnuovo Scalo                                  X

Sabato 17/02/18 ore 14.45  

Castellina in Chianti – Torrenieri                                 1 

Sabato 17/02/18 ore 15.00  

Monticchiello Calcio 1966 - Marcialla City Asd        X

Raddese - Montisi                                                                        1

Lunedì 12/02/18 ore 21.00  

Amatori San - Quirico Buonconvento                        1 - 2

Riposa: Amatori - Amatori Pienza